Il mio nome è Gianni Gasparetto, trader ed appassionato d’arte.

La mia vita è sempre stata divisa tra queste 2 passioni… la finanza e l’arte, sotto tutte le sue forme.

Ho un passato da grafico pubblicitario, ho studiato architettura e le mie passioni spaziano dal design all’architettura, dalla pittura alla scultura alla fotografia… e poi la musica. Adoro ascoltarla e suonarla. Dall’età di 8 anni ho iniziato a suonare il pianoforte, poi a 12 ho aggiunto il sax contralto ed infine ai tempi dell’università, da autodidatta, ho iniziato a schitarrare. Oggi faccio alcune serate nei locali insieme alla voce celestiale di Angela, la mia compagna di vita.

E poi c’è la finanza, una passione che ti nasce dentro e che ho iniziato a seguire assiduamente dal 2004, facendola poi diventare una professione.
Ho lavorato con gestori di hedge fund e sono stato socio di una fiduciaria Svizzera.
Attualmente mi interesso di psicologia applicata alla finanza, di titoli del settore Biopharma e di titoli italiani quotati principalemente sull’AIM