| by Gianni Gasparetto | No comments

Paralisi dell’analisi

Da un articolo di James Chen per Invetopedia.com

Che cos’è la paralisi dell’analisi?

La paralisi dell’analisi si riferisce a una situazione in cui un individuo o un gruppo non è in grado di andare avanti con una decisione a causa di un’analisi eccessiva dei dati o di un pensiero eccessivo. La paralisi dell’analisi può verificarsi con molte decisioni di investimento, come l’acquisto o la vendita di titoli. Il blocco all’azione che provoca può facilmente portare a perdite in un portafoglio o a mancate possibilità di maggiori profitti.

Facciamo un esempio

Pensate solamente allo spostamento dello stop loss.
il nostro prezzo rompe il massimo di periodo e noi decidiamo di entrare long. Stop loss sotto il minimo relativo dello swing (vedi figura 1)

figura 1

Inizialmente molti lo mettono in un punto preciso. Poi quando il prezzo si avvicina a quel livello iniziano a spostarlo perchè hanno visto sul grafico che più sotto potrebbe esserci un supporto molto più forte. (figura 2)

figura 2

Ma lo spostano ulteriormente perchè più in basso passa una trend rialzista, c’è un supporto granitico, tutti gli indicatori sono rialzisti e da lì “è sicuro” che il prezzo torni a salire.

Fintanto che non c’è la cancellazione di ogni stop loss con relativo disastro borsistico (figura 3).

figura 3

Come funziona la paralisi dell’analisi

La paralisi dell’analisi può verificarsi in problemi sia standard che complessi. Spesso è il risultato dell’analisi che comporta un numero indefinito di variabili.

In una serie di problemi standard, un individuo si aspetterebbe di utilizzare la logica di base o l’analisi statistica di routine per esaminare i fatti relativi a un potenziale corso d’azione. L’analisi risultante fornirebbe in genere una risposta chiaramente definita o un elenco di pro e contro con un peso maggiore in una direzione o nell’altra.

La paralisi dell’analisi può insorgere quando un individuo non è sicuro delle migliori pratiche per identificare un risultato. La situazione o il problema possono anche comportare un numero indefinito di variabili che danno luogo a un risultato arbitrario con un basso livello di fiducia. Pertanto, in alcune situazioni l’analisi della paralisi può essere il risultato di un risultato indefinito. 

Tuttavia, in molti insiemi di problemi, la paralisi dell’analisi può essere superata ampliando le pratiche analitiche utilizzate.

Considerazioni speciali

Gli investimenti e l’analisi tecnica sono due ambiti del settore finanziario che possono essere altamente sensibili alla paralisi dell’analisi. È stata stabilita una vasta gamma di teorie, concetti e migliorie pratiche per aiutare tutti i tipi di investitori a prendere decisioni di investimento.

Spesso, è necessario l’uso di software avanzati per superare gli effetti della paralisi dell’analisi. Nel settore della gestione degli investimenti, gli analisti costruiscono modelli e investimento basati su analisi fondamentale che li aiutano a prendere decisioni di investimento. Nell’analisi tecnica, i grafici  fanno affidamento sulla loro conoscenza degli indicatori tecnici combinata con il loro utilizzo di software grafici avanzati per rilevare segnali di trading e arrivare a decisioni di investimento.

Un concetto che ha spesso discusso quando si cercano soluzioni per superare il rischio di paralisi dell’analisi è il concetto di semantica sfocata. La semantica fuzzy è conosciuta dai matematici come lo studio dell’analisi dei problemi che coinvolge un numero indefinito di variabili. La semantica fuzzy, la logica fuzzy e la programmazione della sintassi fuzzy sono fondamentali per lo sviluppo di soluzioni di intelligenza artificiale e machine learning. Questo concetto utilizza ampiamente un albero decisionale come l’analisi che può aiutare a guidare o indirizzare un individuo verso un risultato specifico. Questo tipo di analisi generalmente consente una programmazione soggettiva basata su regole che consente a un’entità di adattare e personalizzare le variabili per la consegna automatizzata dei risultati.

Riassumendo

La paralisi dell’analisi si verifica quando l’analogia eccessiva o il pensiero eccessivo impediscono a un individuo o un gruppo di prendere una decisione.

Questo fenomeno può verificarsi quando un individuo non è sicuro del metodo migliore per prendere una decisione.

Nell’investire, la paralisi dell’analisi può portare a opportunità mancate di guadagni o perdite.

A presto!

Lascia un commento