| by Gianni Gasparetto | No comments

La psicologia delle zone di supporto e resistenza

I trader tecnici utilizzano le aree di supporto e resistenza per identificare i punti di prezzo in un grafico in cui le probabilità favoriscono una pausa o un’inversione di una tendenza prevalente. 

Il supporto si verifica quando si prevede che una tendenza al ribasso si interrompa, a causa di una concentrazione della domanda. La resistenza si verifica su una tendenza rialzista. Queste zone di supporto e resistenza sono in gran parte modellate dall’emozione e dalla psicologia umane.

La psicologia del supporto e della resistenza

In un determinato mercato finanziario, ci sono in genere tre tipi di partecipanti, a ogni livello di prezzo:

  1. I traders che sono long ed in attesa che il prezzo salga
  2. I traders che sono short e sperano che il prezzo scenda
  3. Operatori flat che non hanno deciso in che modo operare e quindi sono momentaneamente fuori dal mercato

Quando il prezzo sale da un livello di supporto, i trader che sono long sono felici e possono prendere in considerazione di incrementare le loro posizioni se il prezzo scende di nuovo allo stesso livello di supporto. 

I trader che sono short stanno iniziando a mettere in discussione le loro posizioni e potrebbero comprare per ricoprirsi (uscire dalla loro posizione) vicino al pareggio nel caso il prezzo raggiunga di nuovo il livello di supporto. I trader che non sono entrati sul mercato in precedenza a questo livello di prezzo possono essere pronti a valutare il long se il prezzo torna al livello di supporto. In sostanza, un gran numero di trader potrebbe essere impazientemente in attesa di acquistare a questo livello, aumentando la sua forza come area di supporto. Se tutti questi partecipanti acquistano a questo livello, il prezzo probabilmente rimbalzerà nuovamente dal supporto.
In maniera speculare funzionano le contrattazioni nelle aree di resistenze.

Zone mobili

Questi esempi illustrano un importante principio di analisi tecnica: ciò che prima fungeva da supporto alla fine diventerà resistenza

Sebbene gli investitori facciano comunemente riferimento ai grafici giornalieri per determinare le aree di supporto e resistenza, per stabilire queste aree vengono anche utilizzati intervalli con time frame minori, soprattutto da parte di traders intraday. 

La Figura 1, ad esempio, mostra un grafico dei prezzi a 30 minuti del Dow Jones. La linea blu rappresenta un livello di prezzo attorno a $ 27960 che da supporto è diventata resistenza.

Figura 1

Le zone di supporto e resistenza possono essere anche delle trend line rialziste o ribassiste. La Figura 2, che mostra un grafico settimanale ed illustra come queste zone possono apparire anche come trend rialziste o ribassiste. Di volta in volta, nel corso di 3 anni, questi livelli sono stati testati, superando significativamente sopra o sotto le linee di tendenza solo una volta. 

Figura 2

Emozioni e comportamenti umani

Paura, avidità, “effetto gregge” sono termini che spesso emergono quando si discute dei mercati finanziari. Questo perché le emozioni e i comportamenti umani sono in gran parte responsabili dei movimenti dei prezzi nei mercati. Un grafico dei prezzi, quindi, può essere pensato come una rappresentazione grafica di emozioni come paura, avidità, ottimismo e pessimismo, come l’istinto della mandria di seguire trend dettati da chissachì. 

I grafici dei prezzi illustrano come gli operatori del mercato reagiscono alle aspettative future. 

La paura e l’avidità, per esempio, sono viste nel comportamento degli operatori di mercato delineato sopra. Man mano che il prezzo ritorna ad un livello di supporto, i traders che sono long incrementeranno le posizioni per guadagnare di più. Nel frattempo, i traders short compreranno per coprire la posizione errata, per paura di perdere ulteriore denaro. In questo esempio viene anche dimostrato l’istinto di mandria (effetto gregge) poiché tutti i commercianti tendono a riunirsi vicino a questi livelli di supporto e resistenza, rafforzandoli ulteriormente.

La Figura 3 dimostra ulteriormente questo concetto, poiché il prezzo è disegnato come una calamita per la trend su un grafico giornaliero GBPUSD. In questo caso, una trend ribassista agisce ripetutamente come resistenza nel corso di un paio di mesi. Una volta che il prezzo supera la trend, la linea diventa un supporto significativo nei mesi successivi.

Figura 3

Livelli di prezzo emotivi

Altri livelli di supporto e resistenza che sono influenzati dall’emozione umana includono numeri tondi (poiché sono facili da ricordare), massimi e minimi di 52 settimane ed eventi storici come i massimi del nuovo mercato. 

I traders e gli investitori tendono a gravitare su questi livelli psicologici di prezzo per diversi motivi. Uno è che questi prezzi sono stati significativi in ​​passato e gli operatori sanno che probabilmente lo saranno anche nel futuro. I partecipanti al mercato misurano spesso le aspettative future in base a ciò che è accaduto in passato; se un livello di supporto ha funzionato precedentemente, allora funzionerà anche in futuro.

Un altro motivo per cui i livelli di prezzo emotivo sono significativi è che attirano molta attenzione e creano anticipazione, il che può portare a un aumento del volume man mano che un numero maggiore di operatori si prepara a rispondere. I nuovi massimi del mercato, ad esempio, creano un brusio di eccitazione mentre i trader immaginano che il prezzo salirà, senza precedenti livelli di resistenza per rallentarlo. Man mano che i tori prendono il controllo, l’euforia può comportare una spinta significativa al di sopra del massimo precedente, in genere con una maggiore partecipazione del mercato, fino a quando l’entusiasmo diminuisce e viene stabilito un nuovo livello di resistenza.

Riassumendo

Le zone di supporto e resistenza sono utilizzate dagli analisti tecnici per studiare i prezzi passati e prevedere le future mosse del mercato. Queste zone possono essere disegnate usando semplici strumenti di analisi tecnica, come linee orizzontali o trend, o applicando indicatori più avanzati, come i ritracciamenti di Fibonacci . La psicologia del mercato gioca un ruolo importante nel movimento dei prezzi di un determinato strumento, poiché i trader e gli investitori ricordano il passato, reagiscono alle mutevoli condizioni e anticipano i futuri movimenti del mercato. Sapere cosa sta pensando il mercato è il modo migliore per determinare cosa farà dopo.

A presto!

Lascia un commento